Tagliasiepi, meglio elettrico o a scoppio? Confronto, pareri

1
2
3
4
5
Einhell GH-EH 4245 Tagliasiepi Elettrico, 420 W, 230 V
Bosch 0600847A00 AHS 45-16 Tagliasiepi, 420 Watt, Lunghezza di Taglio 450 mm, Spessore di Taglio...
einhell 3403742 GC-Eh 5747 Tagliasiepi Elettrico, 3100 G, Nero/Rosso, 570 W, 53 cm
BLACK+DECKER Tagliasiepi a Batteria Litio, Lunghezza lama 45 cm, 18V-2.0 Ah, GTC1845L20-QW
Alpina AHT 555 Tagliasiepi a Scoppio, Spaziatura Denti 35 mm, Lame a Doppio Taglio da 70 cm,...
Einhell GH-EH 4245 Tagliasiepi Elettrico, 420 W, 230 V
Bosch 0600847A00 AHS 45-16 Tagliasiepi, 420 Watt, Lunghezza di Taglio 450 mm, Spessore di Taglio 16...
einhell 3403742 GC-Eh 5747 Tagliasiepi Elettrico, 3100 G, Nero/Rosso, 570 W, 53 cm
BLACK+DECKER Tagliasiepi a Batteria Litio, Lunghezza lama 45 cm, 18V-2.0 Ah, GTC1845L20-QW
Alpina AHT 555 Tagliasiepi a Scoppio, Spaziatura Denti 35 mm, Lame a Doppio Taglio da 70 cm, Motore...
Einhell
Bosch Home and Garden
Einhell
BLACK+DECKER
Alpina
OffertaBestseller No. 31
Einhell GH-EH 4245 Tagliasiepi Elettrico, 420 W, 230 V
Einhell GH-EH 4245 Tagliasiepi Elettrico, 420 W, 230 V
Distanza fra i denti: 16 mmDoppia impugnatura con interruttore di sicurezza e blocco lamaImpugnatura supplementare per una migliore maneggevolezza
Bestseller No. 32
Bosch 0600847A00 AHS 45-16 Tagliasiepi, 420 Watt, Lunghezza di Taglio 450 mm, Spessore di Taglio 16...
Bosch 0600847A00 AHS 45-16 Tagliasiepi, 420 Watt, Lunghezza di Taglio 450 mm, Spessore di Taglio...
Il potente motore da 420 W garantisce tagli potenti, veloci e pulitiBuona distribuzione del peso e design ergonomico per lavorare comodamente in qualsiasi posizionePeso ridotto (2,6 kg) e design compatto per una facile manipolazione e controllo
OffertaBestseller No. 33
einhell 3403742 GC-Eh 5747 Tagliasiepi Elettrico, 3100 G, Nero/Rosso, 570 W, 53 cm
einhell 3403742 GC-Eh 5747 Tagliasiepi Elettrico, 3100 G, Nero/Rosso, 570 W, 53 cm
Ingranaggi in metallo di lunga durataInterruttore di sicurezza a 2 mani con arresto di emergenza della lamaLame di sicurezza che si muovono in senso opposto, taglienti su entrambi i lati
OffertaBestseller No. 34
BLACK+DECKER Tagliasiepi a Batteria Litio, Lunghezza lama 45 cm, 18V-2.0 Ah, GTC1845L20-QW
BLACK+DECKER Tagliasiepi a Batteria Litio, Lunghezza lama 45 cm, 18V-2.0 Ah, GTC1845L20-QW
Bestseller No. 35
Alpina AHT 555 Tagliasiepi a Scoppio, Spaziatura Denti 35 mm, Lame a Doppio Taglio da 70 cm, Motore...
Alpina AHT 555 Tagliasiepi a Scoppio, Spaziatura Denti 35 mm, Lame a Doppio Taglio da 70 cm,...

Nella valutazione della scelta di un tagliasiepi, la prima considerazione va fatta sul motore montato; di solito, dopo questa prima valutazione, sarà poi necessario effettuare la scelta su altre caratteristiche che prescindano dal motore. I motori montati, infatti, possono essere a scoppio (alimentati da benzina o miscela) o elettrici (alimentati da un cavo o da una batteria).

Caratteristiche del tagliasiepi elettrico a cavo

Prendendo in considerazione i tagliasiepi elettrici alimentati da cavo, questi hanno delle caratteristiche da tenere in considerazione :

  • Sono utilizzabili dove c’è una presa di corrente.
  • I tagliasiepi elettrici sono abbastanza potenti in termini di prestazioni.
  • Ve ne sono di varie tipologie in relazione alla lunghezza della barra (lunga o corta).
  • Ne esistono ad asta fissa o regolabile.
  • Sono leggeri, in proporzione a quelli a scoppio.
  • Di solito sono i meno costosi.
  • Sono una scelta ecologica, perché non producono emissioni inquinanti.
  • Il cavo elettrico può essere certamente di intralcio durante il lavoro.
  • Il motore elettrico non necessita della manutenzione del motore a scoppio.
  • Non si ha la necessità di rifornirsi di carburante, né di preparare la miscela adeguata; basta disporre di alimentazione alla rete elettrica.

Tagliasiepi a batteria, gli elettrici alimentati da batteria

Hanno le stesse caratteristiche dei tagliasiepi elettrici a cavo, a parte che :

  • Sono un po’ più pesanti, per la presenza della batteria.
  • La batteria deve essere ricaricata, pertanto ci si deve preparare in anticipo se si conta di utilizzarli.
  • La batteria è inquinante, quindi possono essere meno ecologici rispetto agli elettrici a cavo.
  • Il loro vantaggio massimo è quello di poterli utilizzare ovunque; la batteria evita l’intralcio del filo.
  • La batteria ha una certa durata, per cui non sono adatti ad aree da trattare che richiedano tempi di lavoro elevato.
  • Sono tra i più costosi.
  • Di norma offrono prestazioni, in termini di potenza, minori rispetto agli elettrici con cavo e a quelli a scoppio.

Peculiarità del tagliasiepi a scoppio

I tagliasiepi a scoppio sono dotati di un motore a scoppio alimentato da carburante (miscela o benzina). Presentano queste peculiarità:

  • Sono i più pesanti , non solo per la presenza del motore a scoppio, ma anche del carburante quando sono a pieno carico.
  • Sono i più potenti, infatti sono preferiti dai professionisti del settore.
  • Possono essere utilizzabili ovunque, una volta che siano forniti di carburante.
  • Solitamente più costosi degli elettrici a cavo.
  • Sono inquinanti, per via delle emissioni che producono.
  • Il motore a scoppio necessita di interventi di manutenzione sulle candele, sui filtri del carburante, sugli elettrodi.
  • Il lavoro con l’utilizzo di un tagliasiepi a scoppio può risultare faticoso per il peso, a lungo andare.
  • Sono rumorosi, possono essere fastidiosi se utilizzati vicino ad abitazioni.
  • Possono vibrare molto, per il peso e per il motore, durante il loro utilizzo. Pertanto è necessario stimare chi lo userà, e stimarne una solida presa (ergonomica) in modo da ridurre tale incoveniente.

Confronto e pareri tra tagliasiepi a scoppio ed elettrico: manutenzione

In base alle caratteristiche del motore, la prima considerazione da fare nel momento in cui si acquista un tagliasiepi è quanto si possa dedicare del tempo alla manutenzione.

Per gli elettrici a cavo e batteria, questa si riduce ad una buona pulizia post uso dell’attrezzo, in modo che non ne residuino parti verdi che potrebbero seccare o provocare muffa. Sarà importante anche la manutenzione dell’apparato di taglio. E un corretto rimessaggio lontano dalla luce solare diretta e dall’umidità.

Diverso è il caso di un tagliasiepi a scoppio, dove è indispensabile anche una corretta manutenzione del motore, una certa abilità manuale, e conoscenza delle parti del motore da controllare.

I due motori a confronto per i tempi da dedicare alla manutenzione

In definitiva, la scelta tra i due tipi dipende da quanto si è in grado di effettuare la manutenzione e di quanto tempo si abbia a disposizione. Sicuramente, per un professionista, la scelta migliore è un tagliasiepi a scoppio, proprio per le prestazioni in termini di potenza di quest’ultimo.

Altre considerazioni : quando preferire un tagliasiepi elettrico o uno a scoppio

Se gli spazi da trattare non sono vicino ad una alimentazione elettrica, occorrerà per forza orientarsi su un tagliasiepi a scoppio o a batteria; optare per lo scoppio nel caso si stimino tempi di lavoro di oltre un’ora, a meno che non si disponga di una batteria di riserva.

Quando preferire un tagliasiepi elettrico

Se l’attrezzo è usato da donne, o da persone gracili, la scelta migliore è orientarsi su un peso minore, quindi è preferibile optare per un tagliasiepi con motore elettrico. Lo stesso se si trattano aeree con vicinato: nel caso si voglia essere meno invasivi possibile, scegliere l’elettrico, meno rumoroso, nonché meno inquinante.

La scelta più ecologica resta il tagliasiepi elettrico a cavo. Lo svantaggio di quest’ultimo è il cavo, a cui si deve prestare molta attenzione.

Qualunque sia la scelta fatta, a scoppio o elettrico, andranno valutate anche altre caratteristiche. Per ogni tipologia (a scoppio o elettrico) esistono infiniti modelli in commercio, adatti alle più svariate necessità. Le caratteristiche da considerare riguardano la lama, la qualità della stessa, la lunghezza della barra. E poi occorre scegliere, in base all’altezza della siepe da trattare, tra un tagliasiepi standard e quello ad asta fissa o telescopica.

Tabella comparativa tagliasiepi a scoppio ed elettrico

Tipologia di tagliasiepiManutenzioneCostoAutonomiaPeso e intralcio
A scoppioIl motore a scoppio necessita di maggior manutenzioneVe ne sono di molto costosiIn relazione alla capacità del serbatoio, di solito hanno un’ottima autonomiaI più pesanti, ma si possono usare ovunque
Elettrico alimentato da cavoIl tagliasiepi elettrico necessita di minor manutenzioneQuesto è il tipo con i prezzi più bassiEccellente, se si dispone di un allaccio elettricoI più leggeri, ma il loro uso è condizionato dalla presenza di una rete elettrica. Il cavo può essere di intralcio durante la potatura della siepe
Elettrico alimentato da batteriaNecessita di minor manutenzione, ma occorre togliere l’accumulatore dopo l’usoVe ne sono di molto costosiAutonomia data dalla durata della batteria, quindi limitata, in media 40-50 minutiDi peso intermedio tra gli elettrici e quelli a scoppio. Utilizzabili ovunque per l’assenza del cavo

Scrittrice ombra ed articolista in diverse categorie, con la passione per la botanica, la naturopatia ed il giardinaggio.

Back to top
Migliori Tagliasiepi